Blog di informazione

Consigli pratici sulla scelta del pavimento

Per la pavimentazione di uno o più ambienti in casa, della cucina, del bagno, del soggiorno, è necessario scegliere con estrema attenzione il tipo di pavimento per ottenere il risultato desiderato sia dal punto di vista pratico che estetico.

 

Il parquet è una delle soluzioni più diffuse perché dona alla casa classe e stile, e può abbinarsi a quasi ogni tipo di arredamento. Il legno del parquet è sensibile all’umidità anche se vi sono diversi prodotti e trattamenti finalizzati a proteggerlo. Non si dovrebbe posizionare il parquet in zone soggette ad umidità o soggette alla presenza di acqua come bagni e cucine, mentre il parquet è adatto ad ambienti come saloni e camere da letto per le sue proprietà di isolante termico e acustico.
Se invece il legno non è adatto alle proprie esigenze, si può optare per la ceramica, un materiale molto diffuso nel settore delle pavimentazioni grazie alla sua estrema versatilità. La ceramica è molto resistente agli urti, facile da pulire e adatta a tutti gli ambienti domestici – bagno, cucina, ingresso e soggiorno – per le sue proprietà igieniche. La versatilità della ceramica è determinata anche dalle molte tipologie di piastrelle che si possono trovare in commercio, diverse per forma, colore e dimensione, e che permettono una varietà di stili e soluzioni d’arredo di ogni genere.

 

Il cotto, di moda negli ultimi anni, rappresenta la soluzione ideale per chi voglia curare l’aspetto estetico della propria abitazione e, allo stesso tempo, sfruttare il senso di calore e accoglienza che questo materiale può conferire all’ambiente. Il cotto, tuttavia, necessita di una manutenzione periodica che andrebbe eseguita con prodotti e trattamenti specifici. E’ difficile smacchiare il cotto poiché tende ad assorbire i liquidi con cui viene in contatto.

 

Il marmo, considerato sempre più fuori moda, rappresenta la scelta perfetta se si vuole dare un senso di lusso e prestigio alla propria casa. Se si sceglie un pavimento in questo materiale, è necessario lucidarlo e levigarlo frequentemente per evitare che si opacizzi eccessivamente perdendo la propria bellezza originaria.
Se la stanza è di piccole dimensioni, è bene evitare di utilizzare listoni di parquet di colore scuro e di grandi dimensioni che rendono ancora più piccolo l’ambiente.

Tra le varie tipologie di ceramica, il gres porcellanato è ideale come materiale destinato alla pavimentazione di garage e terrazzi per la sua robustezza e facilità di pulizia.

Per trovare la soluzione ideale per i propri gusti estetici e bisogni funzionali, seguiamo dei consigli pratici sulla scelta del pavimento per i nostri ambienti domestici.

 

Tagged with:

Lascia un commento