Blog di informazione

Guida all’arredamento ottimale

Molto frequente è la scelta di un appartamento di piccole dimensioni, per tanti motivi, primo fra tutti quello economico ovviamente. Le piccole dimensioni sono anche le più gettonate dalle coppie giovani, da un single, da chi si trasferisce per motivi di lavoro. Se per certi versi quando sentiamo parlare di un ambiente piccolo, viene subito in mente uno spazio costretto e rinunce, per altri questa condizione non deve pesare come un impedimento alla comodità o all’ordine.

Possiamo sfruttare tanti trucchi per ottenere le stesse funzionalità di un appartamento, con quel po’ di spazio a disposizione.

In questa guida per un arredamento perfetto vogliamo darvi dei consigli su come arredare il vostro appartamento in modo da sfruttare e organizzare perfettamente tutto lo spazio disponibile.

La camera da letto: il letto è l’elemento centrale di questa stanza. Singolo o matrimoniale che sia, scegliamo un modello a cassettone in cui riporre le lenzuola, le coperte, i piumoni o le scatole per le scarpe.

Un altro trucco che possiamo sfruttare a nostro favore consiste nello scegliere un modello la cui testata o le parti laterali possono essere sfruttate come mensole dove riporre libri, oppure come piani da appoggio per oggetti.
Un altro componente d’arredo nella camera da letto è l’armadio. Un modello ad ante scorrevoli ci consente di risparmiare in spazio. Posizioniamolo di fronte o lateralmente al letto, senza lasciare troppo spazio tra questi due complementi d’arredo. Anche la parte superiore dell’armadio può essere utilizzata come un ripiano su cui poggiare delle scatole colorate ed in abbinamento col resto dell’arredamento. All’interno possiamo riporre coperte o abiti che vogliamo mettere via per il cambio di stagione.

Per gli altri elementi di arredo dobbiamo valutare lo spazio rimasto per decidere di includere dei comodini, la specchiera o altri mobiletti che possono esserci utili. Possiamo sfruttare una piccola parte della parete per collocare una scarpiera sottile, oppure riporre scatole o oggetti ai lati dell’armadio. Le pareti possono essere utilizzate anche per appendere collane, bracciali, foulard, oppure mensole da disporre a diverse altezze.

Un altro ambiente da arredare ad hoc è la cucina, dove anche se piccola può accogliere gli elementi essenziali, che non possono mancare: il frigorifero, il piano cottura con forno e cappa ed un lavello.
Nello scolapiatti, sopra al lavello, possiamo lasciare piatti, bicchieri, tazze ed altri accessori di uso quotidiano, così da non doverli mettere in altri mobili.

La parte superiore del frigorifero può essere utilizzata come piano d’appoggio. Possiamo sfruttare anche un piccolo mobiletto a carrellino che può ospitare alimenti o spezie come aglio, cipolle, patate, ma che possiamo utilizzare anche come piano d’appoggio. Anche in cucina possiamo sfruttare le pareti per appendere presine e canovacci ed altro che può servire.

Tagged with:

Lascia un commento